Apertura, visite guidate e Mostra Mercato Sabato 23 e Domenica 24 Ottobre 2021

Da Sabato 23 Ottobre alle ore 15:00, a Domenica 24 Ottobre 2021 alle ore 19:00

gli_occhi_azzurri_del_laghetto_orto_botanico_di_torino_a._galatini.jpg

Gli animali, l'oca Cornelio, Orto Botanico di Torino (foto A. Galatini)
Gli animali, l'oca Cornelio, Orto Botanico di Torino (foto A. Galatini)

 

Sabato 23 Ottobre e Domenica 24 Ottobre l'Orto Botanico sarà aperto con il consueto orario 

Sabato 15-19 e Domenica 10-13 e 15-19

 

Le visite guidate, comprese nel biglietto di ingresso, si effettueranno

Sabato ore 15.30 e 17

Domenica ore 10.15, 11.30, 15.30 e 17

 

 

Sabato 23 Ottobre ore 17 e Domenica 24 Ottobre ore 11.30 e 17

 

VISITE GUIDATE TEMATICHE "GLI OSPITI DELL'ORTO BOTANICO"

Visite guidate dedicate agli animali che vivono nell’Orto Botanico. Con un po’ di fortuna silvilago, scoiattoli grigi e l’immancabile oca Cornelio faranno compagnia al gruppo.

Adatta ai bambini. 

La visita guidata è compresa nel biglietto di ingresso e dura un'ora circa.

 

Le visite guidate del sabato ore 15.30 e della domenica ore 10.15 e 15.30 seguono il consueto programma.

E' consigliata la prenotazione, compilando il seguente modulo (cliccare per accedere).

In ottemperanza alle norme anti contagio, non ci è consentito accogliere nei gruppi di visita più di 15 persone. Gli orari disponibili resteranno attivi fino ad esaurimento posti.
 

 

Sabato 23 Ottobre dalle ore 15 alle 19 e Domenica 24 Ottobre dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 19

 

MOSTRA-MERCATO AUTUNNALE DI PIANTE DELL'ORTO BOTANICO

Prima della chiusura autunnale al pubblico dell'Orto Botanico i nostri volontari si mettono a disposizione per la vendita delle piante da loro riprodotte a partire da seme o talea, di piante poco diffuse. 

Li troverete nella serra di moltiplicazione, in fondo al giardino a destra.

I nostri esperti volontari sapranno anche darvi consigli di coltivazione sulla piantina che vi porterete a casa. 

Tra le piante in vendita potete trovare:

Orchidee (Oncidium sphacelatum, Mormolyca ringens),

Bromeliacee (Acanthostachys strobilacea, Fosterella elata),

Felci (Pteris, Capelvenere, Phlebodium aureum),

Pelargonii (P. gibbosum e altri profumati),

Hoya (H. pubicalyx Silver Pink, H. verticillata pallida, H. mathilde, H. australis),

Ibischi (H. arnottianus, H. pedunculatus),

Rhipsalis (R. pachyptera e altre), Fittonia, Ruellia makoyana, Coffee arabica, Tillandsia bergeri, Marniera chrysocardium, Rhaphidophora decursiva, R. pachyphylla),

specie acquatiche (Equisetum scirpoides, Anemopsis californica, Salvinia natans, Ruellia brittoniana, Schizostylis coccinea Alba), 

specie carnivore,

cactus e succulente.

Inoltre, i primi risultati delle semine di specie inconsuete come Pandora jasminoides, Lychnis x haageana, Echinops niveus, E. ritro.

 

 

 

NON SARA' POSSIBILE VISITARE LE SERRE PERCHE' IN ESSE NON E' GARANTITA L'AREAZIONE NECESSARIA.

PER L'ACCESSO E LA PERMANENZA NELL'ORTO BOTANICO SARA' RICHIESTO IL RISPETTO DEI PROTOCOLLI IN MATERIA DI PREVENZIONE COVID-19 e l'esibizione di un GREEN PASS.

Maggiori dettagli alla pagina "Info per la visita - regolamento per i visitatori" e sulle locandine affisse all'ingresso.