La serra delle piante del Sud Africa

La serra “nuova”, costruita negli anni 2006-2007, presenta caratteristiche tutte particolari rispetto alla maggior parte delle serre esistenti, in quanto mostra diversi ambienti del Sud Africa e non soltanto singole specie. Sono stati scelti ambienti diversi, per la loro altissima biodiversità dovuta a condizioni ambientali e floristiche diverse da quelle di tutte le altre regioni del mondo. Sono rappresentati, pur in questo piccolo spazio, il Fynbos, il Karoo, il Namaqualand e altri ambienti tipici della regione. Per ricrearli nella serra, circa 500 specie sono state importate dal Sud Africa, come piante vive o come semi. Tra queste vi sono rappresentanti di famiglie come le Restionacee e le Proteacee e di generi, come Pelargonium, di particolare interesse dal punto di vista scientifico e degli usi ornamentali e medicinali. In quest’anno è stato ricreato un ambiente straordinario, i campi di quarzo, con le loro straordinarie specie che possono vivere in condizioni estreme per i loro adattamenti del tutto eccezionali.

Per saperne di più
Manutenzione della serra